Sheer Qorma

Un cortometraggio di Faraz Arif Ansari

SHEER QORMA

Un cortometraggio di Faraz Arif Ansari | 30′
Lingua: Inglese,Hindi, Urdu con sottotitoli in Italiano
Anteprima Europea

23 Giugno 2022 | 18:00 pm | SalaD
Cortometraggi Blocco n.1

Sheer Qorma è una storia di appartenenza e accettazione, identità e famiglia e di come si uniscono sotto lo stesso tetto, donne musulmane resilienti, queer e personaggi di colore non binari, scelgono di abbracciare l’amore che esiste al di là delle loro convinzioni personali e moralità sociali .

Dichiarazione del Regista

Sheer Qorma non è ancora uscito, ma ha già suscitato molte critiche e contestazioni,forse per suo slogan, “Mohabbat gunah nahi hain (L’amore non è un peccato)”. Ma è importante, vista la direzione in cui si sta dirigendo questo Paese, parlarne. Quando è stata l’ultima volta che hai visto un film mainstream su una famiglia musulmana, in cui non erano assassini o film politico? Quando è stata l’ultima volta che hai visto due donne indiane innamorate su un poster (a parte Fire)? Questa è una famiglia musulmana semplice e gentile, come la famiglia di tutti. Sei pronto a vedere che vivono come vivi tu?

Quando ho pubblicato la locandina del film, ho ricevuto minacce di morte sui social. Mi è stato detto che dovrei essere ucciso o impiccato, o che dovrei andare in Pakistan. Siamo così d’accordo a celebrare e osannare la guerra sullo schermo e ci sentiamo minacciati dall’amore. Non è sconcertante?

Purtroppo cìè ancora questa mentalità che se due donne sono innamorate, quell’amore è diverso. Sto cercando di combattere quella mentalità. Ho interagito con molte donne e condiviso la mia idea con loro, e loro mi chiedevano: “Come sapevi delle nostre vite?” E io ho risposto “Conoscendo la mia vita”. Forse il complimento più grande è arrivato dall’attore Shabana Azmi, che recita anche nel film, quando ha definito il film gender-free.

Sheer Qorma è incentrato sulla rappresentazione. Devo rompere questo schema a Bollywood, dove le persone sono così non inclusive anche se si lamentano continuamente dell’inclusione. In Sheer Qorma, il 97 percento della troupe e del cast sono tutte donne, voluto perché la rappresentazione conta, non importa quanto grande o piccola sia.

Festival

L’AMORE NON E’ UN PECCATO

Regia Faraz Arif Ansari
Sceneggiatura: Faraz Arif Ansari
Produttore: Marijke de Souza
Cast:
Shabana Azmi
Divya Dutta
Swara Bhasker
Kalyanee Mulay

REGIA

Faraz Arif Ansari
Ha iniziato la sua carriera cinematografica come co-sceneggiatore con Amole Gupte (scrittore e direttore creativo di “Taare Zameen Par” o “Stars on Earth”) Faraz è stato il direttore associato e produttore esecutivo di “Stanley Ka Dabba” di Fox Star, uscito a maggio 2011.

Ha lavorato come Direttore Associato e Direttore del Casting in “Gippi!” di Karan Johar. E come assistente di ricerca e direttore associato nel documentario di Deepa Bhatia, acclamato a livello internazionale, sui suicidi degli agricoltori chiamato “Nero’s Guests”
Oltre a film e documentari, Faraz ha diretto e coreografato più di 300 musical per scuole e college in India e negli Stati Uniti.
Ha scritto la storia, la sceneggiatura e i dialoghi per un cortometraggio indo-pakistano intitolato “Silvat”, prodotto da Zee Televisions sotto Zeal For Unity. E’ stato anche il direttore associato e il direttore del casting di “Silvat”

Ha diretto, co-scritto e prodotto la prima serie web, composta da 12 episodi, per iDiva (A Times Internet Platform) chiamata “Dulha Wanted” o “Looking for my Bridegroom”
‘Sisak’ —- La prima storia d’amore Muto LGBTQ dell’India, diretto, scritto e prodotto da Faraz, è il primo film indiano, LGBTQ ad aver vinto 59 premi internazionali ai più prestigiosi festival cinematografici di tutto il mondo. Una pietra miliare per il cinema indiano di un film queer muto.